Monti, Bilderberg, Trilaterale e la crisi economica per portarlo al Governo. Era tutto già deciso 30 anni fa. Ecco le prove

foto locandina trilatera definitiva

Nel mio libro “Azzannate le iene” ho citato questa locandina che ho ricevuto da una fonte americana che riguarda una riunione che si è svolta a Roma in occasione dei dieci anni della Commissione Trilaterale. Era il 1983. E guardate chi c’era già 30 anni fa a rappresentare l’Italia in una delle più importanti lobby para-massoniche dell’alta finanza mondiale ? C’era Romano Prodi, indovinate con chi ? con Mario Monti.

Una riunione talmente importante da aver registrato addirittura la partecipazione con un messaggio d’apertura del Papa Giovanni Paolo II. Un episodio per me inspiegabile ma che meglio di qualunque altro può rendere indiscutibile la potenza di questa lobby e dei suoi fondatori tra i quali spiccano gli spietati Rockefeller/Kissinger/Brzezinsky

Ma chi era Mario Monti nel 1983 ? Era un semplice professore di economia e non era ancora neanche arrivato alla Bocconi di Milano dove arriverà poco più di un anno dopo quella riunione.

E come mai un semplice professore di economia era stato chiamato a rappresentare l’Italia sedendo affianco del più noto e spregiudicato Segretario di Stato americano come Henry Kissinger tra i fondatori della Commissione Trilaterale e del Club Bilderberg ?

Ci può essere un legame tra i rapporti che Monti aveva già nel 1983 con Romano Prodi ed il fatto che qualche anno dopo quando la Commissione Europea Santer della quale Monti faceva parte venne sciolta per atti di nepotismo e corruzione lui riuscì ad essere reintegrato nella successiva Commissione che guarda caso era proprio la Commissione Prodi ?

Lo sapete cosa dichiarò Romano Prodi come Presidente di quella Commissione Europea quando fu chiamato a rispondere ad una interrogazione della parlamentare Patricia McKenna che chiedeva spiegazioni sulla partecipazione del Commissario Mario Monti alle riunioni del Bilderberg e della Trilaterale ?

Dichiarò che non c’era conflitto d’interessi perché Monti era un semplice invitato e non un membro del direttivo di quei gruppi. Ignorando che qualche anno dopo Monti diventerà proprio Presidente Europeo della Commissione Trilaterale e membro del Direttivo del Bilderberg proprio come lo era Prodi stesso.

Tutto il resto è cronaca….anzi tutto il resto è CRISI.

Era già tutto organizzato 30 anni fa.

Francesco Amodeo

Annunci

2 thoughts on “Monti, Bilderberg, Trilaterale e la crisi economica per portarlo al Governo. Era tutto già deciso 30 anni fa. Ecco le prove

  1. una domanda: se Monti partecipa sin dal 1983 ad una riunione della Trilaterale pur essendo un anonimo professore di economia (e che alla prova dei fatti, come primo ministro, si è dimostrato o incompetente oppure da mettere sotto accusa per alto tradimento) chi aveva alle spalle che già allora lo proteggeva, spianandogli la strada per il futuro?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...