La Guerra dei Banchieri Contro il Popolo. Ecco le prove. Italiani è tempo di reagire.

banchearmate

Se credi anche tu che i media si siano resi complici dei poteri forti firma la petizione e aderisci alla prima manifestazione davanti alla Rai contro la disinformazione mediatica. Link disponibile sulla pagina face book “Francesco Amodeo”   https://www.facebook.com/pages/Francesco-Amodeo/469803619746531?fref=ts#

Link petizione: http://www.change.org/it/petizioni/la-prima-manifestazione-contro-la-disinformazione-mediatica-davanti-alla-rai?share_id=FVfNNETFwE&utm_campaign=autopublish&utm_medium=facebook&utm_source=share_petition

Annunci

5 thoughts on “La Guerra dei Banchieri Contro il Popolo. Ecco le prove. Italiani è tempo di reagire.

  1. Sei un mito ti seguo da un po e devo dire che sei sempre meglio, grazie per il lavoro che svolgi per noi. Anch’io nel mio piccolo ho fatto questo video che ha avuto 35000 visite in pochi giorni, te lo lascio volentieri.

    Ciao

  2. Lavoro presso un azienda composta da altri 12 dipendnti e ripeto da anni quello che dici te ad ognuno di loro, ma credimi la televisione li ha anestetizzati totalmente.
    Prova a parlar male di Berlusconi o di Monti o di Letta e Bersani per non parlare di Renzi e la tentazione loro sarebbe di ammazzarmi per farmi stare zitto.!!!!
    Io non mollo ma …………mi fanno una pena che non ti dico.
    Temo che siano la maggioranza in Italia, e questo mi fa inczz…….un po come te:-)
    pensa che shok quando si svegliano !!!
    Spero solo che non sia troppo tardi ! Perche tra le vittime ci saremo tutti, la differenza sta solo tra chi lo sapeva e chi non voleva sapere !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...