La Guerra dei Banchieri Contro il Popolo. Ecco le prove. Italiani è tempo di reagire.

banchearmate

Se credi anche tu che i media si siano resi complici dei poteri forti firma la petizione e aderisci alla prima manifestazione davanti alla Rai contro la disinformazione mediatica. Link disponibile sulla pagina face book “Francesco Amodeo”   https://www.facebook.com/pages/Francesco-Amodeo/469803619746531?fref=ts#

Link petizione: http://www.change.org/it/petizioni/la-prima-manifestazione-contro-la-disinformazione-mediatica-davanti-alla-rai?share_id=FVfNNETFwE&utm_campaign=autopublish&utm_medium=facebook&utm_source=share_petition

LA TRUFFA DELLA BANCHE AI DANNI DEL POPOLO. Ecco i punti principali con l’esempio del Sud Africa.

giacinto-auriti-la-truffa-della-banche-il-sig-L-0orlSa

1. Le maggiori banche nel mondo sono di proprietà e controllate dalle famiglie di banchieri.

2. Loro controllano l’interopro cesso della creazione,stampa e rifornimento di moneta nel mondo.

3. I tre più importanti nomi di questo cartello sono  Rothschield ,Rockfeller, Morgan e ultimamente sono proprietari e controllano tutte le banche nel mondo insieme ad un piccolo gruppo di potenti famiglie di banchieri, come ad esempio Carnegie,Harriman, Schiff e Warburg.

4. Queste famiglie sono state denominate dacoloro che sono diventati consapevoli di questa loro attività deviata, come i “bankesters” ( banchieri).

5. Tutte le maggiori banche centrali del  mondo,inclusala Reserve Bankdel Sud Africa, proprio come la Federal Reserve Bank negli Stati Uniti, sono di proprietà di corporazioni private che hanno completo controllo sui mercati finanziari.

6. Queste famiglie di banchieri decidono per se stesse senza dover rispondere a nessuno delle loro azioni. Ad esempio, la sezione 33 dell’Atto della F.R.Bank del Sud Africa consente a loro di mantenere le loro azioni segrete.

7. Il sistema finanziario globale basato sulla disponibilità della moneta e’ così contorto e complesso che solo pochissime persone lo capiscono veramente. Questo e’ il motivo che viene usato come scusa per escludere persone ordinarie.

8. Il profondo e complesso sistema legale viene usato nello stesso modo per manipolare e sostenere queste strutture, negando accesso a persone ordinarie per avere una legale giustizia.

9. Una legale giustizia non può esistere in una situazione dove lo stesso Paese e’una corporazione; il presidente sceglie i giudici, quindi i giudici lavorano per la corporazione, per sostenere il benessere della corporazione – non quella della gente. Le corti sono rese forti grazie alla polizia bancaria.

10.Ufficialmente le banche non lavorano con i soldi. Lavorano con i “Bills of Exchange” , strumenti negoziabili e cambiali ( promissory notes).

11. La parola ” soldi” non viene neanche definita nell’ Atto bancario del Sud Africa, e nemmeno la parola “pagamento”.

12.La maggior parte dei soldi nel mondo sono soldi ‘FIAT’, che significa che non hanno valore intrinseco E non sono legati a nessun metallo prezioso come oro o argento, come lo erano tanto tempo fa. I soldi FIAT sono creati dalle banche dal nulla, quando si chiede un ‘prestito’.In realtà non c’è nessun vero prestito – non viene scambiato niente di fisico – questo e’ l’equivalente della contraffazione. Nella scorsa decade l’offerta di moneta in Sud Africa e’ quadruplicata ma fronte di questa crescente offerta non si è vista una crescita parallela in oro, argento o riserve di beni reali.

13.Questo significa che i soldi di carta/plastica che usiamo sono completamente senza valore. Sono semplici pezzi di carta con stampati dei logo speciali senza nessun valore. Il ‘valore’ deriva puramente nella massa di gente che ha fiducia nella valuta e che continua ad usarla come mezzo di scambio.

14.Per esempio,pochissime persone sanno che un pagamento/ commissione/ tangente legale viene pagata al governo del Sud Africa ogni volta che una banconota consumata o una monetina viene restituita al Reserve Bank del Sud Africa. Questo pagamento e’ chiamato signoraggio e consente al nostro governo di fare profitti sfruttando la gente con la moneta cartacea/plastica controllata dalla Reserve Bank e ultimamente dalla Banca dei Regolamenti Internazionali (BRI) dalla quale la Reserve Bank riceve i loro ordini.15.Nonostante ciò è del tutto illegale distruggere questi pezzi di carta senza valore e la gente che introduce pezzi di carta alternativi o perché li copiano vengono incarcerati per aver infranto il loro copyright.

16.L’unico motivo per cui i nostri soldi hanno un valore e’ perché questo valore siamo noi a darlo – la nostra percezione di valore e’ l’unico valore che essi hanno. Se la gente perde fiducia nella propria moneta, la moneta crollerà perché non c’è niente che la supporta. Infatti la parola ‘ credito’ deriva dal latino credere. Esistono evidenze di tutto ciò ogni volta che il presidente di una banca centrale apre bocca. Sentirete ripetere in continuazione la parola ‘fiducia’ ,perché la prima direttiva che il presidente di tali banche ha e’ quella di far mantenere tale fiducia nel sistema bancario a tutti i costi. Erosione della fiducia porta al collasso del sistema. Questo e’ il motivo per cui hanno messo la faccia di Nelson Mandela sulle banconote sudafricane – per instillare e rinnovare la fiducia nei nostri soldi e abusare dell’impegno di questo uomo per la libertà.

17.Le banche creano soldi dal nulla semplicemente creando debiti e crediti sul sistema contabile informatico. Questo viene chiamato il principio del ‘ matching’ ed e’ governato dal ‘Generally Accepted Accounting Priciples’ ( GAAP). Un ‘prestito’ non è un prestito nel senso ordinario della parola, e’ un’iscrizione che tu,il cliente, firmi creando così un pagherò che viene ceduto all’autorità bancaria, autorizzando quindi la banca ad emettere un loro pagherò in cambio. Il loro pagherò ( che è una forma di rendiconto bancario informatico) e’ progettato per sembrare un prestito. Quindi, la loro promessa a te ( in cambio della tua promessa a loro) e’ il prestito che tu ricevi. Quindi, in sostanza, tu hai incaricato la banca di creare soldi dal nulla. Siccome non ne sei consapevole, accetti delle condizioni e termini di sfruttamento che sono inseriti nell’accordo e che i tribunali difendono ovviamente a loro favore.

18.Le banche non imprestano denaro proprio come molti credono. Non esisteva nessun soldo nel sistema prima che il cosiddetto prestito ti venisse elargito.

19.Le banche creano soldi sulle firme dei propri clienti e sui così denominati contratti e prestiti che fanno firmare al cliente. Questi contratti vengono venduti in un processo chiamato cartolarizzazione alla terza parte, la quale a sua volta li rivendé sul mercato azionario globale. Questa e’ una tecnica altamente riservata e ben protetta e con questa gli affaristi si creano un esagerato guadagno. Questi prestiti vengono raggruppati per poi essere venduti alla gente comune sotto forma di fondi pensione o polizze assicurative. Sei un po’ confuso? Lo dovresti essere – molti avvocati e la maggior parte dei giudici non capiscono tutto ciò ed è per questo che dobbiamo studiare per conto nostro queste cose per poterci difendere nei tribunali contro gli avvocati dei bankesters che conoscono molto bene tutto ciò. La gente deve conoscere.

20.Vendendo la tua firma o pagherò o contratto di mutuo, loro perdono tutti i diritti legali su ogni proprietà che finanziano. In termine legale si chiama perdere ‘locus standi’.

21.Quando la banca cartolarizza un prestito, gli viene pagato l’intero importo del prestito, più gli interessi. Questo significa che il tuo prestito e’ stato pre-pagato e dalla terza parte che è assicurata contro una tua possibile insolvenza e tutto questo viene fatto a tua insaputa.

22.Le banche vanno contro la legge quando vantano il diritto di imprestare ciò che non possiedono-soldi. Loro semplicemente creano soldi, nella maggior parte dei casi cyber- money, dopo che tu hai firmato tutti i documenti e vendono il tuo pagherò a una terza parte che continua a rivenderlo per molte volte ancora ad altre parti negoziandolo sul mercato azionario globale. Questo e’ il motivo per cui la cartolarizzazione e’ uno schema piramidale che tutti dovrebbero diventarne consapevoli. E’ anche conosciuto come ‘shadow banking’, argomento facile da trovare anche online.

23.Le banche non rivelano niente di tutto ciò ai loro clienti, li tengono all’oscuro. Credevi che in verità imprestassero soldi reali. Questa e’ una bugia. Non ti hanno mai prestato

niente di valore, perciò non c’è mai stata una ‘considerazione equa’ , dove entrambi tu e la banca rischiate di perdere qualche cosa. Questo va contro la legge base sui contratti, senza importanza per la comune moralità tra la gente. Le banche non sono persone ma finzioni giuridiche sociali.

24.Hai creato tu tutto il valore con la tua stessa mente ed è la tua firma che ha causato l’emissione di denaro da parte della terza parte acquirente, che la banca ha ricevuto da parte tua – anche se non ti hanno mai informato di questi movimenti di denaro.

25.Le banche agiscono da intermediarie, come agenti immobiliari, perché non ci prestano i LORO soldi. Dal momento che non ci prestano nulla, ma ottengono questi soldi in forza alla nostra firma, da una terza parte, qualunque interesse pongono e’ pura estorsione e frode. Ci deve essere giusta informazione perché si facciano validi contratti.

26.I soldi in Sud Sfrica sono stampati dalla zecca del Sud Africa – anche questa un’azienda privata che profitta del duro lavoro della gente. Comunque, recentemente la stampa fu data in appalto alla Svezia ma si rivelò un fallimento, creando un gran imbarazzo per la Reserve Bank per aver stampato in modo non corretto diversi milioni di banconote Rands ( moneta del Sud Africa ?) sbagliando la dimensione e che dovettero essere distrutti.

27.La Reserve Bank, che è una società privata, e’ incaricata della stampa delle banconote e le vende o presta alle altre banche per una frazione del loro valore.

28.Quando le banche ritornano alla R.B. le banconote usate, questa gli paga quasi l’intero valore della banconota resa, creando così profitti per loro dal nulla, semplicemente da carta straccia.

29.Le banche praticano la così detta “Riserva Frazionaria” . Questo significa che loro devono tenere a riserva solo una piccola percentuale per ogni deposito ( Italia 2% ?) mentre il resto possono prestarlo molte volte al pubblico, creando una spirale di debito sui soldi che non esiste nemmeno.

30.Per esempio: per ogni 100 dollari che depositi, la banca ne presta 900 dollari finti e immaginari ai clienti. La vera frode e’ che loro caricano interessi composti su soldi non esistenti. Questa e’ una frode molto evidente e chiunque altro sarebbe stato incarcerato per moltissimo tempo per una cosa del genere.

31.Gli interessi vengono fatti pagare anticipatamente. La banca considera gli interessi come ‘vera moneta’ , così possono fare altri prestiti, con ” aria fritta”, in cambio di quell’ interesse che, materialmente, non esiste.

32.Così com’è la situazione oggi, non esiste abbastanza denaro nel mondo per pagare l’intero debito mondiale, a causa degli interessi. Questa e’ esattamente la situazione che i banchieri volevano creare. Una situazione che da loro completo controllo sulle proprietà e altri assetti che possono essere pignorati dalle banche solo per essere rivendute poi ad un altra persona ingenua la quale quasi certamente finirà nella situazione di debito del proprietario precedente.

33. Tutta questa attività e’ supportata dal sistema legale e da ignoranti giudici che continuano e perpetuare la frode nonostante le chiare evidenze.

34.In alcuni paesi, gran lavoratori vengono messi in prigione perché non sono capaci di ripagare i loro debiti. Questo e’ uno sfacciato crimine contro l’umanità, per il quale i banchieri dovrebbero essere incriminati e i giudici dovrebbero rendere conto al popolo che servono. Purtroppo non servono il popolo ma le corporazioni che li assumono – The Republic of South Africa ,per esempio o altre corporazioni che si fingono nazioni.

35.Le banconote stampate che noi chiamiamo soldi sono veri strumenti di debito e dovrebbero essere illegali. I soldi per come li conosciamo oggi possono essere emesse solo come debito. Infatti, circa il 40% del debito degli Stati Uniti d’America e’ un debito finto, contraffatto, dovuto alla Federal Reserve Bank che l’ ha inizialmente creato dal nulla e poi su quel debito ci ha caricato interessi. Tutte le tasse raccolte in Usa sono

usate per pagare solo una parte degli interessi ai proprietari della Federal Reserve Bank.

Questo e’ solo un assaggio dell’intricata rete dell’inganno che è stata creata per tenerci ignoranti e completamente schiavi del controllo globale dei banchieri. Non c’è nessun motivo per cui noi, il popolo, non possiamo creare un nostro nuovo sistema monetario come alternativa agli strumenti di schiavitù delle banche e usare questo nuovo sistema come strumento temporaneo per risolvere la crisi economica. Un sistema monetario legittimo che sia al servizio del popolo. ( Sovranità monetaria)

Riferimenti più precisi all’Italia: http://mieux-etre.mobi/wp/repubblica-italiana-registrata-presso-la-sec/ http://www.signoraggio.it/la-carriera-di-mario-draghi-da-goldman-sachs-alla-bce/ http://www.rivieraoggi.it/2013/03/09/161739/hanno-rubato-620-miliardi-di-euro-al-99-degli- italiani-e-tempo-di-riprenderseli/

http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=1964 http://larinascitaitalica.com/levasione-fiscale-arma-di-distrazione-di-massa-parte-2/ http://www.libreidee.org/2013/07/foa-chi-e-nelleuro-perde-lavoro-volete-la-prova-eccola/

 

Non Avrai Altro Dio Al Di Fuori Di Te.

copertina

Cover_Altro_Dio

Impaginato_Non_avrai..

“Non Avrai Altro Dio Al Di Fuori Di Te”, questo il titolo del romanzo di Francesco Amodeo. Un romanzo New Age nel quale l’uomo viene posto al centro dell’universo, come unico artefice e creatore di tutto ciò che vede e incontra nella propria vita.

“Visibilia ex Invisibilibus” è la frase che scandisce il libro dalla prima all’ultima pagina, definita dall’autore << il segreto assoluto della vita >> essa letteralmente significa che il visibile nasce dall’invisibile ossia che tutto ciò che è visibile nel mondo esterno, tutto ciò che noi chiamiamo reale, tangibile, è in realtà la proiezione esterna dei nostri stati interiori, dei nostri pensieri, dei nostri sogni e nel peggiore dei casi delle nostre ansie e delle nostre paure.

Il personaggio del libro incontra una persona ed attraverso le sue parole impara a conoscere il mondo e ad interpretare le leggi che lo governano.Impara a guardarsi dentro e a capire le vere cause degli eventi che hanno caratterizzato la sua vita.

Le persone che incontriamo nel mondo esterno –spiega l’autore- sono tutte, in realtà, proiezioni esterne di una parte del nostro essere << siamo sempre noi che incontriamo noi stessi >> ed è perciò attraverso lo studio degli altri che si arriva pian piano alla piena conoscenza di se stessi. Non esiste il caso, la fortuna o la sfortuna, non esiste qualcosa o qualcuno che guida o giudica la nostra vita ma siamo noi stessi gli unici creatori di tutto ciò che ci accade attraverso il nostro invisibile, mediante i nostri stati dell’essere, afferma l’autore. Nessun evento può accadere nella nostra vita senza che noi seppur inconsciamente ne abbiamo dato l’autorizzazione, << l’improvviso ha sempre bisogno di una lunga preparazione perché il futuro non è altro che il nostro passato psicologico >>.

L’autore si sofferma poi sullo studio di quelle che vengono comunemente definite coincidenze ma che in realtà sono << eventi sincronici che avvengono sempre per uno scopo preciso >>.

Nel romanzo vengono esaminati i motivi che spingono gli uomini ad attaccarsi alle religioni e a cadere nelle false credenze delle superstizioni; si parla di Buddismo come la religione che meglio rispecchia i significati intrinseci nella frase “visibilia ex invisibilibus” e di questa filosofia vengono analizzati gli aspetti principali con grande semplicità.

Alla fine del libro vengono elencati i 16 “comandamenti” che secondo l’autore guidano l’uomo a diventare artefice del proprio destino e finalmente nelle ultime righe si scopre chi è la misteriosa persona incontrata in un parco di Londra dal protagonista del romanzo. << Questo libro è per chiunque abbia voglia di incontrarlo >> conclude l’autore.

Nuova edizione con EdizioniSi

http://www.edizionisi.com

 

Nel programma “In onda” su La 7 denuncio per la prima volta in Tv i legami tra i nostri politici ed il Gruppo Bilderberg.

In evidenza

in onda primo piano

Una puntata unica nel suo genere: Il Web contro La Tv. Il Popolo contro i Poteri Forti. La Contro-informazione che si oppone alla Disinformazione Mediatica. Per la prima volta in Tv vengono denunciati i rapporti tra i nostri politici ed il Club Bilderberg e mostrate le prove incontrovertibili che l’Italia non è più un paese sovrano. La trasmissione è stata trasmessa su La 7 nel programma “In Onda” il 31/08/2013. Ospiti Francesco Amodeo e Salvo Mandarà. L’intervista integrale è ricca di notizie interessanti, disponibile anche la versione dello streaming sul canale di Mandarà. In questo video sono riportati solo gli interventi di Francesco Amodeo.

La puntata integrale di “In Onda”su La 7 nella quale ho denunciato il Bilderberg.

Una puntata unica nel suo genere: Il Web contro La Tv. Il Popolo contro i Poteri Forti. La Contro-informazione che si oppone alla Disinformazione Mediatica. Per la prima volta in Tv vengono denunciati i rapporti tra i nostri politici ed il Club Bilderberg e mostrate le prove incontrovertibili che l’Italia non è più un paese sovrano.