Le proteste nelle piazze e l’alibi di mettere un freno alla rete: Benvenuti Nel Nuovo Ordine Mondiale

L’agenda degli Illuminati lo diceva chiaramente….presto i popoli scenderanno nelle strade e nelle piazze per sfogare la propria rabbia e la propria frustrazione, saranno violenti e indomabili e si organizzeranno tramite la rete ed i social network, questa era una fase indispensabile per poi permettere ai politici e alle nazioni di avere un alibi per poter finalmente imbavagliare e censurare anche il web.

Come vedete tutto si sta compiendo ora la prima cosa che i media ed i politici metteranno in risalto di queste proteste in atto sarà il fatto che sono nate sul web prima di finire nelle piazze. Erdogan lo sta gia’ denunciando da tempo ed anche la Bonino lo ha messo in evidenza nel suo ultimo intervento in Parlamento e non come valore aggiunto per il Popolo che ha trovato finalmente il modo di aggirare la censura ed organizzare il proprio dissenso ma come qualcosa da frenare e gestire. Benvenuti Nel Nuovo Ordine Mondiale

Annunci

2 thoughts on “Le proteste nelle piazze e l’alibi di mettere un freno alla rete: Benvenuti Nel Nuovo Ordine Mondiale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...